Creare una routine serale coi bambini

by Giorgia

Dopo una lunga giornata di giochi, attività fuori casa e studio – per i più grandicelli – il momento di andare a letto non dovrebbe rappresentare alcun problema.

Eppure, per molti bambini addormentarsi non è così facile: tv, videogiochi, e tante altre distrazioni non aiutano il tuo bambino a rilassarsi prima della nanna. Perché allora non instaurare una routine serale per assicurare a entrambi sogni d’oro? Da dove cominciare?

Innanzitutto, chiariamolo subito: la routine serale perfetta non esiste!

Come per qualsiasi altra problematica relativa all’educazione e alla salute di un bambino, i tempi e le modalità andranno stabiliti a misura di tuo figlio. Ma quali attività è bene includere nella sua routine serale?

  • Essere costanti. La routine del tuo bambino cambierà col tempo, in tandem con la sua crescita, ma è importante che rimanga costante durante il corso dell’anno.
  • Optare per una routine breve, idealmente intorno ai 15 minuti, a meno che non si voglia includere un bagnetto.
  • Assicurarsi che la stanza in cui dorme sia congeniale al riposo: ovvero buia, non troppo calda e silenziosa.
  • Insistere sull’igiene orale. Uno dei segreti su come avere i denti bianchi e forti da adulti sta nel sentirsi fin da subito responsabile della propria igiene orale, rendendo il lavaggio dei dentini prima di andare a letto un passo fondamentale della routine serale.
  • Ricordare al bambino di andare in bagno prima di coricarsi, così da scongiurare ogni rischio di pipì a letto.
  • Fare il bagnetto prima di andare a letto. Come per noi adulti, un bel bagno caldo, magari accompagnato dall’aroma rilassante di qualche goccia di olio essenziale nell’acqua, è l’ideale.
  • Leggere una favola. O magari farsela leggere da mamma o papà. La lettura stimolerà la fantasia del bambino o lo accompagnerà dolcemente nel modo dei sogni.
Bambini e Riposo | La routine da adottare prima di andare a letto.

Cosa è bene evitare prima di andare a letto? Sebbene non ci sia una regola che vale per tutti, ci sono alcune cose che sarebbe preferibile evitare per garantire una buona notte di riposo al tuo bambino:

  1. Svolgere attività troppo stimolanti e guardare schermi elettronici, come ad esempio TV, iPad e smartphone, in quanto la loro luce ha un effetto stimolante sul cervello.
  2. Bere bibite o mangiare cibi ricchi di zucchero in quanto possono creare iperattività e danneggiare i denti.
  3. Creare associazioni negative come ad esempio guardare la TV o ascoltare musica fino a che non ci si addormenta. Questo per evitare che il bambino associ l’atto di addormentarsi con la necessità di un intervento esterno. Altrimenti poi, quando si sveglierà nuovamente nel corso della notte, avrà bisogno del medesimo supporto per riaddormentarsi.

La routine serale inoltre è un metodo estremamente utile quando si ha più di un bambino, dal momento che il fratellino o sorellina più grande potrà aiutare il più piccolo a infilare il pigiama o lavare i dentini. E quando finalmente le tue piccole pesti saranno entrate nel dolce mondo dei sogni, puoi godere anche tu della tua routine serale. Sogni d’oro!

Potrebbe interessarti anche l’articolo Alimentazione e allattamento al seno: cosa c’è da sapere?

Post scritto in collaborazione con Francesca Sassi.

(PH by Unsplash).

You may also like

Leave a Comment

IT. Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più sui cookie e su come modificare le impostazioni, consultare la Cookie Policy. EN. We use cookies to improve our website and shopping experience. To learn more about cookies and how to change settings, please consult the Cookie Policy. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy