Come insegnare più lingue ai bambini

by Giorgia

Insegnare più lingue ai bambini è possibile?

Dopo tanto tempo torno a scrivere di bilinguismo, te ne parlai in questo post Come insegnare l’inglese dalla tenera età (e non solo).

Perché a distanza di 2 anni e mezzo si è invertita drasticamente la situazione: Adelaide conosce perfettamente la lingua Inglese, ma parla pochissimo Italiano. Per non parlare della sorella, Ginevra parla solo Inglese.

Ma perché poi, visto che in casa nostra parliamo solo la nostra lingua madre? Vorrei sfatare il mito che due lingue richiedono troppo sforzo per il cervello di un bambino piccolo, quindi un bambino bilingue è confuso e non impara a parlare bene nessuna lingua.

NON è vero e studi scientifici insegnano che i bambini imparano qualsiasi lingua senza sforzo, esattamente come imparano a camminare. Il bilinguismo infantile è diverso dall’apprendimento di una seconda lingua in età adulta: è un processo spontaneo che ha luogo se il bambino ha abbastanza occasioni di sentire le lingue e sufficiente motivazione ad usarle. (Fonte Corriere della Sera)

Può succedere che Adelaide usi parole in Italiano mentre parla in Inglese, ma è del tutto normale: questo comportamento si chiama code-switching. Ma questo non significa che i bambini siano confusi riguardo a quale lingua stiano parlando.

Qualche mese fa la pediatra ci consigliò di continuare a parlare la nostra lingua madre in casa, di non perdere la speranza. In effetti aveva ragione, perché ultimamente Adelaide si esprime di più in Italiano.

Come insegnare più lingue ai bambini? Che cosa devono fare i genitori? Ecco alcuni suggerimenti:

Cominciare a leggere nella propria lingua (se in casa si parlano più lingue) al piccolo quando è ancora nella pancia della mamma è sicuramente un buon inizio.

Se in casa si parla solo italiano, si può mandare il bambino ad una scuola bilingue: sarà più motivato se anche i genitori dimostreranno interesse e faranno uno sforzo per imparare quella lingua.

Se si ha la fortuna di vivere all’estero, bisogna approfittare di questa risorsa naturale: iscrivete il prima possibile i bambini al Day Care o alla scuola pubblica. Impareranno in fretta la nuova lingua, è una questione di sopravvivenza.

Ascoltare canzoni e filastrocche in un’altra lingua, o leggere libri può aiutare i bambini (ma non solo) ad imparare una nuova lingua.

A tal proposito, ho trovato davvero utile leggere alle mie bambine i libri personalizzati La magia del mio nome e I miei numeri magici di My Magic Story, scritti appositamente in Italiano. La loro missione è creare favole magiche ed accattivanti, stimolando l’amore per la lettura ed offrendo ai genitori uno strumento con cui intrattenere i più piccoli della famiglia durante il loro tempo libero. Nel nostro caso ci aiuteranno a “masticare” di più la lingua italiana.

La Magia del mio Nome invita tutti i bambini ad un viaggio magico, pieno di personaggi accattivanti ed affettuosi che li accompagneranno in un’avventura mozzafiato attraverso mondi colorati e sorprendenti. La personalizzazione è il carattere fondamentale di questo libro, che contiene una storia basata sulle lettere del nome di ogni bimbo. In questo modo, riceverà un racconto unico, creato su misura per lui, che lo aiuterà a capire il significato che si nasconde dietro ogni lettera del suo nome.

Leggendo I miei numeri magicii più piccoli si immergeranno in una avventura che gli rivelerà tutta la magia delle cifre più importanti della sua vita. Il suo compleanno, il primo giorno di scuola, il giorno del Battesimo… Quali segreti nascondono queste date? Attraverso questo racconto, i piccoli apprenderanno non solo a relazionarsi con i numeri, ma vivranno anche innumerevoli storie di alto livello educativo. Valori come la generosità, l’importanza di condividere o l’amiciizia e il gioco di squadra, si sommano alle 4 stagioni, ai 5 sensi o alle7 note della scala musicale per far scoprire la tuo bimbo tutta la magia racchiusa nei suoi numeri.

Questi libri sono deliziosi e li trovo adatti per un regalo speciale, come il Compleanno o il Battesimo, perché no?! La cosa carina è che si possono tutti personalizzare con una dedica speciale ed ogni libro è corredato da splendide e coloratissime illustrazioni. Le mie bambine ne sono talmente entusiaste che non vedono l’ora di leggerli con noi tutte le sere !!!

You may also like

4 comments

IntraMundi 02/09/2019 - 7:56 AM

Te l’ho sempre scritto che stai facendo loro un regalo bellissimo! Non vedo l’ora di conoscerle per spolverare un pò del mio inglese invecchiato…ahaha.. Un abbraccio!

Giorgia 02/10/2019 - 7:06 PM

Ciao Giulia,
Grazie per l’incoraggiamento, perché spesso e volentieri mi chiedo se stiamo facendo la cosa giusta <3

Cosa ne pensi di Maria Montessori e del suo metodo per educare i bambini? – Genitorialità 02/13/2019 - 3:16 PM

[…] Potresti essere interessato a questo post Come insegnare più lingue ai bambini. […]

COME SCEGLIERE UNA BABYSITTER AFFIDABILE... ONLINE – 04/25/2019 - 7:04 PM

[…] Potrebbe interessarti anche l’articolo Come insegnare più lingue ai bambini. […]

Leave a Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.